Index

Chi sono

Attività agonistica

Risultati

Allenamento

Contatti

Dolomiti Classic 2013

(lunghezza 140 km, dislivello 3.600 mt, analisi percorso )

8a edizione e forse 6a mia partecipazione a questa corsa. E' una gara che mi piace perchè la tattica e la capacità di farsi portare in gruppo tra una salita e l'altra non conta. Si inizia con il Duran ed è una salita dopo l'altra in cui conta il sapersi amministrare, il recupero ed ovviamente l'abilità di andare in salita. La selezione del percorso avviene sui primi km del Passo Duran con il gruppo dei primi che si invola; la gara tuttavia non finisce e già sulla Forcella Staulanza inizio a recuperare posizioni che si incrementano su Passo Giau. Sull'ultima salita, Falzarego, recupero due posizioni scandendo quasi sempre il passo in compagnia di Martin, discesa leggermente bagnata perchè le prime gocce hanno iniziato a scendere e qui ci recupera un concorrente che avevo distanziato sul passo. Gli ultimi km verso Arabba sono il leggera ascesa, cambi regolari con Martin mentre l'altro collabora poco e si stacca negli ultimi due km quando la pendenza si fa un po' più elevata. Putroppo ormai è tardi per recuperare un gruppo poco più avanti. Agguanto per miracolo il 3° posto di categoria C (37-42), inaspettato alla vigilia visto il campo partenti e chiudo 21° nella classifica assoluta. Sicuramente non è stata la mia prestazione migliore in questa gara ma oggi ho dato tutto quello che avevo. Almeno oggi non ci sono rimpianti.

140 km, 21° class percorso lungo.Classifica
4h56:39